6 ottobre ore 21,15 - Biblioteca Archimede – sala Primo Levi

Post

New MADE Ensemble

Raffaello Negri, violino
Raffaele Bertolini, clarinetto
Alessandro Calcagnile, pianoforte
Rossella Spinosa, pianoforte

ALFREDO CASELLA (1883 - 1947)
Pagine di guerra, op. 25 - Cinque film musicali
Nel Belgio: sfilata di artiglieria pesante tedesca
In Francia: davanti alle rovine della cattedrale di Reims
In Russia: carica di cavalleria cosacca
In Alsazia: croci di legno

NINO ROTA (1911 - 1979)
La Dolce Vita * Amarcord *

ENNIO MORRICONE (1928)
Rag in frantumi per piano solo
Il clan dei siciliani *

LUIS BACALOV (1933)
Tanghitude I (Per Ennio Morricone)
Tanghitude II (Per Rossella Spinosa)
Il Postino *

STELVIO CIPRIANI (1937)
Anonimo Veneziano *

FIORENZO CARPI (1918 - 1997)
Concertino per violino e pianoforte
Le Avventure di Pinocchio *

* Trascrizioni per violino, clarinetto e pianoforte a quattro mani di Rossella Spinosa

Curriculum

Il NEW Music And Drama Ensemble è l’ensemble in residence del Centro Musica Contemporanea di Milano. Nato nel 2009, il NEW MADE si è esibito nei Festival e nelle Stagioni concertistiche delle principali città italiane, nonché in tournée in Giappone e Sud America, realizzando prime esecuzioni assolute di un elevato numero di opere di compositori contemporanei (tra gli altri si segnalano Luis Bacalov, Ivan Fedele e Giacomo Manzoni). L’ensemble ha sviluppato progetti in collaborazione con i principali enti italiani per la musica contemporanea (Suvini Zerboni, Rai Trade, Ricordi, Conservatorio di Milano) e realizzato diverse registrazioni discografiche per varie etichette. In virtù della stretta sinergia con il Centro Musica Contemporanea, il NEW MADE Ensemble porta avanti un’attività continuativa di esecuzione e promozione delle opere di compositori iscritti al Centro, nonché registra e pubblica i propri progetti per la Collana discografica del Centro Musica Contemporanea ARCHIVI DEL XXI° SECOLO.

21 ottobre ore 21,15 - Biblioteca Archimede – sala Primo Levi

Post

Franz Schubert
Op. 89 - D 911

VIAGGIO D'INVERNO
Testi di Wilhelm Müller

Lars Grünwoldt, baritono
Andrea Rucli, pianoforte

presentano
il più importante ciclo liederistico del romanticismo

Gute Nacht - Buona notte
Die Wetterfahne - La banderuola segna - vento
Gefrorene Tränen - Lacrime gelate
Erstarrung - Il mondo intirzzito
Der Lindenbaum - Il tiglio
Wasserflut - Corso d'acqua
Auf dem Flusse - Sul fiume
Rückblick - Retrospettiva
Irrlicht - Fuoco fatuo
Rast - Sosta
Frühlingstraum - Sogno di Primavera
Einsamkeit - Solitudine
Die Post - La posta
Der greise Kopf - La testa canuta
Die Krähe - La cornacchia
Letzte Hoffnung - L'ultima speranza
Im Dorfe - Nel villaggio
Der stürmische Morgen - Mattina tempestosa
Täuschung - Illusione
Der Wegweiser - Il segnale stradale
Das Wirtshaus - L'osteria
Mut - Coraggio
Die Nebensonnen - Il paraelio
Der Leiermann - Il suonatore di organetto

Curriculum

Lars Grünwoldt, baritono, nasce nel 1974 in Germania. Inizia i studi presso la "Hochschule" di Rostock e successivamente alla rinomato Scuola Superiore "Hans Eisler" di Berlino sotto la guida di S. Weir. Frequenta le masterclass di D. Fischer-Dieskau e T. Quasthoff. Vince numerosi concorsi e borse di studio ( Mozarteum di Salisburgo e Y. Menhuin Foundation). Accanto a J. Kowalski canta presso la Opera di Berlino. Collabora con le più celebre orchestra sinfoniche fra di loro: Berliner Philharmoniker, Konzerhausorchester Berlin, Filarmonica di Praga Freiburger Barockorchester. Tra i più Si esibisce regolarmente nelle più prestigiose sale europee. Tramite il Coro della Radio di Berlino e la Opera "Sotto i Tigli" nascono le preziose collaborazioni con D. Baremboim, M. Janowski e Sir S. Rattle. Regolarmente si esibisce nella Sala Filarmonica e nel Konzerthaus di Berlino.
Andrea Rucli, pianista, si è diplomato al Conservatorio “L.Cherubini” di Firenze con il massimo dei voti e la lode sotto la guida di  M°Alessandro Specchi. Vincitore in numerose competizioni pianistiche di primi e secondi premi – concorsi di Alberga, Como, Aversa ecc.- , suona da più di venticinque anni sia come solista che in svariate formazioni cameristiche, collaborando con figure di primo piano del concertismo. E’ stato prima allievo, poi partner in duo pianistico e assistente per più di 10 anni, del pianista russo Konstantin Bogino, mentre ora continua da diversi anni un sodalizio di arte e amicizia pianamente soddisfacente con il violista e compositore Vladimir Mendelssohn.
Ha partecipato a prestigiosi festival di musica da camera, tra cui quelli di Portogruaro (per nove anni di cui sette anni consecutivi), della Settimana Musicale al Teatro Olimpico di Vicenza, di Kuhmo in Finlandia (dove sarà ospite nel 2013 per la nona volta), della Società della Musica da Camera al Teatro dell’Ermitage di San Pietroburgo, del Sound Jerusalem in Israele, del Festival Pontino, del Cantiere di Montepulciano ecc.
Ha registrato in cd brani cameristici di E.Chausson con i Cameristi di Verona, opere di Dvorak a 4 mani assieme al M°Bogino, in prima assoluta un quartetto di Daniele Zanettovich. le due sonate di Robert Schumann e le romanze di Clara Wieck, assieme al violinista Lucio Degani. In prima mondiale ha registrato opere per pianoforte solo e di musica da camera della compositrice russa Ella Adaiewsky,coronamento di un lavoro di riscoperta promosso dall’Associazione Sergio Gaggia, di cui si sono occupati anche le riviste Amadeus, Musica e a più tappe Radio 3 Suite.
Nel  giugno 2011 è uscito un altro cd con opere della compositrice russa per la prestigiosa etichetta DYNAMIC. Nel gennaio 2010 e nel febbraio 2012 si è esibito per i “Concerti del Quirinale” in diretta radiofonica sul III canale RAI ed in circuito Euro Radio, presentando rispettivamente “La Pantomima Rinata”, produzione della Gaggia 2006, ricostruzione musicale di Vladimir Mendelssohn della Pantomima k446 di W.A.Mozart, con una commedia dell'arte appositamente scritta da Quirino Principe e un programma costruito per la giornata del Ricordo.